LE SOSTANZE POSSONO PROVOCARE ALLUCINAZIONI?

Ci sono delle sostanze che possono modificare le percezioni facendoci vedere o sentire cose che non esistono. Sostanze come l'LSD o la ketamina possono provocare esperienze di questo tipo, molto vivide, in cui non si ha il pieno controllo del proprio corpo. Oppure si possono rivivere con grande angoscia esperienze dolorose del passato. Questi sono chiamati stati allucinatori.

Qualsiasi droga, quindi anche la cannabis, può aumentare le sensazioni di malessere se viene usata in un momento di disagio psichico o di sofferenza, e può provocare fenomeni allucinatori. Per di più spesso non è possibile conoscere in anticipo l’effetto delle sostanze che sono state usate per tagliare le droghe, o quale è la reale quantità di principio attivo presente. Quindi potenzialmente tutte le droghe possono scatenare delle allucinazioni.

Ricorda anche che sostanze vendute come "legali", quali per esempio i cannabinoidi sintetici, contengono principi attivi sconosciuti e quindi particolarmente pericolosi. Possono essere sperimentati stati allucinatori molto pesanti con conseguenti traumi, anche permanenti.

I problemi non svaniscono quando finisce l’effetto della droga. Ci si può trovare a fare i conti con attacchi di panico, insonnia, pensieri persecutori.

In altri casi, le allucinazioni possono insorgere se si sospende bruscamente l’assunzione di un farmaco o di una sostanza psicoattiva che si prendeva regolarmente o da cui si è diventati dipendenti.

Non tutte le allucinazioni sono causate dalle sostanze. Dietro un episodio di questo tipo, possono nascondersi molte problematiche, organiche o psicologiche.

Se ti è successo di avere delle allucinazioni, perché non ne parli con un adulto di cui ti fidi? Confidarti con qualcuno può aiutare. Trovare una soluzione concreta diventa molto più semplice, anche con qualcuno che non conosci.

Come gli operatori della nostra chat, oppure del numero verde 800 510 510 in ascolto 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

 

approMSalcol  MSpsicosi